[beevideoplayersingle adstype=”video-ads” videourl=”https://vimeo.com/221997756″ videoadsurl=”https://vimeo.com/236432438″ adsurl=”http://www.rivierarecuperi.com/”]Ultimo week end di primavera, poi la Riviera dei Fiori si getterà a capofitto nell’estate. Commercianti e operatori turistici nutrono grandi aspettative verso la bella stagione e le sensazioni sono più che positive. I comuni, dal canto loro, stanno presentando in questi giorni i vari calendari delle manifestazioni estive. Tra questi, c’è Bordighera, che ha predisposto un calendario molto ricco: circa 100 eventi per 200 serate.

Di manifestazioni e turismo abbiamo parlato con il sindaco della Città delle Palme, Giacomo Pallanca, che ha ricordato quelli che saranno gli appuntamenti clou e ha poi spiegato le ragioni di un calendario così fitto di eventi: “Noi abbiamo un turismo soprattutto di seconde case. Significa che molte persone sono qui da noi da giugno e settembre. Dobbiamo garantire loro tante serate. Non avrebbe senso – per noi – puntare soltanto a pochi grandi eventi ad agosto”.

Infine, il sindaco ha spiegato quali saranno le misure che verranno adottate per garantire la sicurezza durante gli eventi estivi.

Articolo precedenteMontegrazie, il ‘miracolo dei polli’ in un affresco del Santuario
Articolo successivoRiviera Time Salute: demenza senile e Alzheimer – Parte 2