porto ospedaletti baia verde

Prenderanno il via la settimana prossima gli interventi preliminari finalizzati alla successiva rimozione dei materiali attualmente insistenti sull’area demaniale denominata “Baia Verde”.

Ciò significa che la ditta Cantieri del Mediterraneo, che ha acquistato dalla curatela fallimentare i numerosi manufatti in cemento (accropodi, ecopodi e cassoncini), può iniziare i lavori preparatori per il successivo sgombero via mare tramite caricamento su adeguato ‘pontone’ (mezzo nautico adibito a tali trasporti).

Dice il Sindaco di Ospedaletti Daniele Cimiotti: “Sono molto contento dell’accordo raggiunto tra le due parti (Cantieri del Mediterraneo e curatela fallimentare) che premia gli sforzi compiuti da questa Amministrazione per poter restituire a Ospedaletti il decoro urbano che merita. Dopo otto anni si potrà finalmente mettere in ordine un’area che è rimasta totalmente abbandonata con notevoli disagi per residenti e turisti”.

Articolo precedenteA Diano Marina e Taggia riparte il servizio degli ambulatori medici per turisti
Articolo successivoBordighera, online il modulo per i contributi sulla Tari