Fonte: Comitato Circuito di Ospedaletti (Facebook)

E’ stata ufficializzata la decisione di annullare l’edizione 2020 della Rievocazione Storica del Circuito di Ospedaletti in programma il prossimo 19 e 20 settembre che quest’anno era dedicata al motociclismo. Una decisione sofferta e presa a malincuore dagli organizzatori e dal Comune ma inevitabile viste le troppe difficoltà riscontrate per poter rispettare le norme di protezione che resteranno in vigore oltre il 31 luglio, data precedentemente fissata come fine del periodo di emergenza sanitaria e soggetta a proroga, probabilmente al 31 ottobre. Sono tre i motivi principali per cui è stato deciso l’annullamento dell’edizione di quest’anno.

Coincidenza con l’Election Day: l’afflusso al seggio all’interno del plesso scolastico di Corso Marconi non poteva essere garantito per tutto il tempo di apertura per le operazioni di voto nella giornata di domenica 20 settembre. Inoltre, la possibilità di trovare nuovi spazi per ospitare i seggi era condizionata dal dare alloggio alle forze dell’ordine per il presidio e il controllo dei seggi anche durante le ore notturne e le soluzioni alternative non erano in grado di offrire l’ospitalità.

Assembramento: con il divieto ancora in vigore a settembre, sarebbe stato molto complicato farlo rispettare con il previsto notevole afflusso di pubblico, fermo restando il libero ingresso e il libero spostamento consentito a tutti gli appassionati.

Sistemazione box: anche in questo caso l’area box riservata ai partecipanti, nella sua metratura minima richiesta nel rispetto dei parametri anti Covid, dopo attenta e approfondita analisi è stata definita impossibile da rispettare con gli spazi a disposizione.

Dopo un inevitabile momento di sconforto, il Comune e gli organizzatori stanno già lavorando sul progetto di un doppio appuntamento, a giugno e a settembre, nel 2021.