[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/225269945″]Un’altra pillola dal Bistrot dell’Ulivo 2017 a Badalucco, la manifestazione organizzata dalla famiglia Boeri e che come ogni hanno vede la partecipazione di ospiti illustri.

Oscar Farinetti, imprenditore e fondatore di Eataly, ha commentato la premiazione Daniele Laigueglia e Barbara Cardone dell’Azienda agricola Poggio di Marò, che producono zafferano a Triora, riprendendo una coltivazione storica, ad oltre 800 m. sul livello del mare, in un ambiente incontaminato, oggi forte di una produzione di 100.000 bulbi.

“Giovani che si sbattono – spiega – è la regola per fare impresa. Paradossalmente questa crisi che sta togliendo posti di lavoro, dall’altro lato aiuta i giovani a fare impresa. Questa generazione di giovani è bella gente. Peccato che noi anziani gli stiamo consegnando un Paese con miliardi di debiti. In piĂą vogliamo anche dargli consigli.”

Articolo precedenteTragedia a Ventimiglia, giovane migrante travolto da un camion
Articolo successivoIniziati gli incontri tra Regione Liguria, Demanio e enti locali sulla valorizzazione degli immobili pubblici inutilizzati