[beevideoplayersingle adstype=”video-ads” videourl=”https://vimeo.com/218143752″ videoadsurl=”https://vimeo.com/224092271″ adsurl=”https://www.sialpieve.com/”]Giornata importante per Diano Marina e per tutto il golfo dianese. Oggi è infatti il giorno della firma di conclusione dei lavori dell’appalto da 5 milioni di euro che permetteranno il collettamento con il depuratore di Imperia. Un’opera realizzata in parte con un mutuo acceso da Riveracqua e in parte grazie a fondi europei. Mancano tuttavia ancora alcuni interventi prima di poter passare al collaudo dell’opera, come spiega il vice sindaco e assessore ai Lavori Pubblici di Diano Marina Cristiano Za Garibaldi.

Ancora qualche mese d’attesa dunque per un’opera che comporterà grandi benefici per l’intero Golfo Dianese, in termini di qualità della vita dei cittadini e d’impatto positivo sul turismo. E sono proprie le ricadute sul turismo quelle che regalano i maggiori sorrisi. Il Golfo Dianese rappresenta già oggi una delle perle di maggior pregio dell’offerta turistica del Ponente ligure. Basti pensare che la popolazione dell’area si moltiplica per dieci durante l’estate. Il collettamento al depuratore d’Imperia potrebbe dare un’ulteriore spinta al turismo della zona, grazie alla possibilità di ottenere la bandiera blu.