[beevideoplayersingle adstype=”video-ads” videourl=”https://vimeo.com/251937884″ videoadsurl=”https://vimeo.com/236432438″ adsurl=”http://www.rivierarecuperi.com/”]Comoda, facile da guidare e dalla tenuta di strada elevata. L’Opel Mokka X è un SUV compatto dalle linee muscolose ma decisamente equilibrate. Le dimensioni sono azzeccate: 428 cm lunghezza, 178 cm larghezza e 166 cm altezza.

Ricorda vagamente la Opel Astra nel taglio della calandra, nel profilo cromato che la attraversa mentre, sono un elemento tutto suo, la forma dei Led Diurni che danno continuità al frontale.

Tra le cose che notiamo è il posteriore molto originale con i suoi fari verticali che conservano la forma della precedente versione, ma con una grafica interna completamente rinnovata.

Quasi un anno fa Mokka è diventata Mokka X: dopo essere cambiata tanto fuori e moltissimo nella tecnologia interna; cambiamenti che il pubblico Opel ha dimostrato di apprezzare parecchio viste le vendite di circa 200.000 esemplari dal momento del lancio.

L’auto è molto spaziosa per i passeggeri. Opel ha privilegiato, infatti, gli occupanti posteriori tanto che il bagagliaio è di soli 356 litri lasciando molti centimetri per le gambe dei passeggeri. Si può comunque aumentare la capacita di carico fino a 1372 litri abbattendo i sedili posteriori.

Unica pecca la presenza della sola presa 12 volt per i passeggeri posteriori, ma non di quella usb.

La Mokka X è un auto molto teutonica per i materiali e le finiture usate. Un esempio il laccio che tiene fermo la cintura di sicurezza e che evita qualsiasi vibrazione.

Mentre la strumentazione è chiara e leggibile. Ottima, ad esempio, l’assistenza personale ON STAR ovvero il servizio di chiamata automatica di emergenza di assistenza utilizzabile 24 ore su 24.

Basta schiacciare il tasto blu sul tettuccio e dall’altra parte vi risponderà un operatore per caricarvi in automatico una mappa sul display, per mandarvi un carro attrezzi in caso di foratura e molto altro.

Il navigatore ha una grafica moderna, chiara, leggibile con una velocità di calcolo molto ridotta.

Per quanto riguarda la guida, per questo modello la Opel ha trovato una taratura di molle ed ammortizzatori veramente ottimale. Lo sterzo è rapido e reattivo al punto giusto e questo facilita l’ottimo lavoro svolto dal propulsore sia con un 1600 turbo diesel da 136 Cv sia con un 1400 Turbo benzina Gpl da 140 Cv .

Il cambio e la frizione sono morbidi nell’ innesto delle marce e nello sforzo al pedale.

I consumi sono bassi con una media di 6,5 per 100 Km, ovvero quasi 16 Km/Litro; mentre nel percosrso extraurbano si superano i 20 Km /litro.

La consigliamo a chi cerca una macchina compatta nelle dimensioni, ma con una carrozzeria un po’ più alta della media.

Le motorizzazioni sono tre: un 1600 benzina da 116 CV, un 1600 Turbo diesel da 110 CV, un 1600 Turbo diesel da 136 CV, un 1400 Turbo benzina da 140 CV anche in versione GPL.

La versione Innovation, da noi consigliata, è la più equilibrata per il rapporto qualità/prezzo.

Le rivali della Mokka X sono tante a seconda dei parametri di riferimento: il prezzo, la trazione, le dimensioni della carrozzeria. Tra queste la Mazda CX3, il Pegeout 2008, la Renault Captur, la Fiat 500 X, la Jeep Renegade e la Nissan Kasquai.