Ospite negli studi di Riviera Time, Gianmarco Oneglio, presidente regionale della FIBA, la federazione italiana dei balneari, si è dimostrato positivo per la stagione alle porte.

“Speriamo di avere un’altra grande stagione come quella del 2016. Se continua il trend si prevede un incremento del 4% nelle presenze,” spiega.

Un’intervista a 360 gradi: dalla direttiva Bolkestein, ai problemi di trasporto per giungere nella Riviera dei Fiori, fino alla tassa di soggiorno.

“Io sono favorevole alla tassa di soggiorno, ma i ricavi devono essere destinati al comparto turistico per alimentare il settore e offrire maggiori servizi.”

Con questo ben in mente Oneglio afferma anche la necessità di creare una rete per offrire un’esperienza completa: “Dalla giornata al mare, al pomeriggio di mountain-bike nell’entroterra, dal grande concerto al buon cibo. Solo creando un’offerta capillare possiamo attrarre sempre piu’ visitatori e turisti.”