Omar Semahi conquista l'oro Man's Physique Juniores a Bologna: "Stress e sacrifici, ma tante soddisfazioni"

Omar Semahi è campione italiano della categoria Man’s Physique Juniores. La vittoria del giovane bodybuilder è arrivata domenica scorsa a Bologna.

“Ho lavorato tanto per portare a casa questo risultato,” racconta soddisfatto ai microfoni di Riviera Time. “Prima di questa importante gara ho fatto altre competizioni con risultati per me ottimi.”

Tanti i sacrifici e molto il lavoro per arrivare a questi livelli. Omar spiega: “Non è per tutti. Bisogna alzarsi presto la mattina, cucinare con un’attenzione particolare andando a pesare anche il sale, l’olio. A livello mentale equivale a uno stress assurdo, ma poi quando raggiungi quei risultati arrivano le soddisfazioni. Lavoriamo tutto l’anno per poi esibirci 3-4 minuti sul palco, in quel breve tempo dobbiamo.”

Il suo percorso atletico del ventenne è iniziato due anni fa, da autodidatta. “Poi ho cominciato a vedere i risultati degli atleti che Dennis Giusto portava alle gare e ho quindi deciso che volevo essere allenato da lui,” spiega Omar.

Dennis Giusto è un’autentica leggenda del bodybuilding a livello italiano e mondiale. Una carriera ricca di riconoscimenti, quella di Dennis, culminata nel 2011 con il prestigioso IFFB Bodybuilder.

Omar, algerino dalla parte del padre e italiano da quella della madre, è di fede musulmana e anche per questo l’aspetto dell’alimentazione richiede un’attenzione ancora più stringente per rispettare da una parte la dieta richiesta per un bodybuilder, dall’altra la sua religione.

“I miei genitori sono molto contenti di questo percorso che sto portando avanti,” conclude nell’intervista visibile integralmente a inizio articolo.