Un incontro ravvicinato con balene e delfini. È quello andato in scena oggi a Oltremare Exposition, con l’intervento di Sabina Airoldi dell’Istituto Thetys. Un doppio momento di confronto: il primo con gli adulti, il secondo con i bambini.

    A Riviera Time la ricercatrice ha spiegato le caratteristiche del Santuario dei Cetacei e perché “rappresenta un tesoro” per il nostro territorio.