Circa trenta ettari andati in fumo nelle ultime ore. È questo il bilancio dell’incendio che sta divampando da ieri sera tra Airole e Olivetta San Michele, nell’entroterra di Ventimiglia. Sul posto stanno operando diverse squadre a terra di vigili del fuoco, forestali e volontari. In cielo gli interventi di canadair ed elicottero.

Ieri pomeriggio, per agevolare le operazioni di soccorso è rimasta chiusa la statale 20 del Col di Tenda. Dopo una prima riapertura a senso unico alternata, la strada è adesso percorribile, anche se non si escludono nuove interruzioni del traffico.

Articolo precedenteViaggio nel tempo alla Mansio Romana
Articolo successivoSeborga: tornano gli incontri con gli scrittori liguri. Questa sera appuntamento con Danilo Balestra