[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/225983694″]La grave mancanza di precipitazioni da inizio anno sta creando non pochi problemi a tutto il territorio del Ponente ligure.

Le riserve idriche cominciano a scarseggiare; alcune zone soffrono di disagi e bassa pressione dai rubinetti; e le istituzioni cominciano a diramare avvisi e consigli per non sprecare acqua.

Sono questi i primi segni di una siccità che incomincia seriamente a preoccupare.

Ma è l’agricoltura che sta rischiando molto e in particolare l’olivicoltura che rischia di perdere un’altra annata dopo quella pessima dello scorso anno.

Ne abbiamo parlato con Paolo Anselmi della Confederazione Agricoltori Italiani, sezione di Imperia, e Franco Boeri, noto frantoiano della Valle Argentina.

Articolo precedenteLe acrobazie di Gadzhi Yatarov il 28 e 29 luglio al Casinò
Articolo successivoVentimiglia, l’amministrazione interviene contro inquinamento acustico e degrado