Si è svolto quest’oggi, presso il Frantoio Giromela, sede dell’Oleoteca regionale, l’incontro tra operatori internazionali provenienti da Polonia, Germania, Corea e Francia, con 22 aziende dell’agroalimentare ligure.

L’incontro, volto a favorire lo sviluppo economico e culturale delle realtà imprenditoriali locali, ha l’obiettivo di diffondere la cultura agroalimentare del territorio ligure nel mondo. Per le aziende liguri è stata organizzata una fitta agenda di appuntamenti per un totale di circa 200 incotri b2b.

L’iniziativa è stata organizzata da Liguria International, in collaborazione con PromoRiviere di Liguria, l’azienda speciale della Camera di Commercio Riviere di Liguria.

“I sette operatori – spiega il presidente di Liguria International Ivan Pitto – provengono da Corea, Polonia, Francia e Germania, tutti mercati potenzialmente molto interessanti per le nostre aziende del food. Domani, sabato 10, gli operatori esteri, oltre a visitare Olioliva 2018, saranno accompagnati all’interno delle aziende e potranno così entrare direttamente in contatto con alcune tra le più interessanti realtà produttive della nostra regione”.