provincia imperia

Il Consiglio provinciale questa mattina ha approvato all’unanimità due importanti pratiche di natura finanziaria. È arrivato il sì al Rendiconto del 2020, che ha chiuso con un avanzo di amministrazione che sfiora i 16 milioni e mezzo, cifra destinata pressoché totalmente alla costituzione di accantonamenti e a spese vincolate. Il risultato di gestione secondo i moderni criteri di contabilità è anch’esso col segno più, per una cifra vicina ai 5 milioni e mezzo.

Il presidente Domenico Abbo commenta: “Si tratta di un ulteriore risultato della solidità crescente dei conti dell’Ente. Stiamo concludendo con successo il Piano di riequilibrio finanziario iniziato da quasi dieci anni”.

Nella riunione consiliare odierna è stata approvata all’unanimità anche la variazione di bilancio che consente di poter utilizzare fondi governativi destinati a vari interventi nelle scuole, in particolare per gli adeguamenti degli impianti termici per un importo complessivo di 2 milioni e 687 mila euro, e per implementare i servizi del trasporto pubblico locale grazie a un contributo di 315 mila euro.

Tra i lavori che interessano le scuole figurano gli adeguamenti termici degli impianti dell’istituto Ruffini, del Liceo Vieusseux e del Liceo Artistico di Imperia, del Liceo Aprosio di Ventimiglia, del Liceo Cassini e del Liceo Amoretti di Sanremo, degli istituti Montale e Colombo di Taggia, l’impermeabilizzazione della copertura dell’Istituto Ruffini e del Liceo Vieusseux di Imperia, l’adattamento degli spazi a uso didattico dell’Istituto Colombo di Taggia (plesso ex Caserme Revelli).

Articolo precedenteSanremo: nuova sede al Palafiori per il centro impiego. Berrino: “Scontiamo nove mesi di completo fermo nel lavoro ma siamo pronti a ripartire”
Articolo successivoVentimiglia: 29enne irregolare gravemente ferito dopo un alterco in un locale, denunciati due giovani