palazzo provincia imperia

Questa mattina la riunione del Consiglio provinciale si è aperta con la commemorazione del senatore Gabriele Boscetto, che guidò l’Amministrazione dal 1995 al 2001. Nelle parole del Presidente Domenico Abbo, il ricordo si è incentrato sulle notevoli capacità di un politico che sapeva coniugare la profonda cultura a scelte lungimiranti, che hanno privilegiato ad esempio la cooperazione transfrontaliera, la valorizzazione dell’entroterra, lo sviluppo del Polo universitario imperiese.

Durante la seduta sono stati approvati all’unanimità gli obiettivi delle società partecipate, l’integrazione del Piano di dimensionamento della rete scolastica e di programmazione dell’offerta formativa nelle medie superiori, una pratica che riguarda il bilancio triennale di previsione, ovvero la variazione di assestamento generale e la verifica della salvaguardia degli equilibri. Sul tema scuola la proposta approvata e ora al vaglio della Regione, porta alcune novità come l’apertura del percorso Liceo Scienze Umane – opzione economico-sociale al Liceo “A. Aprosio” di Ventimiglia, l’attivazione di nuovi corsi serali al Nautico e all’Ipc di Imperia (Polo Tecnologico Imperiese), l’attivazione di un plesso di scuola dell’infanzia a Pontedassio nell’ambito dell’Istituto comprensivo “Pieve di Teco-Pontedassio”.

Sul fronte finanziario gli equilibri di bilancio permangono; la variazione porta a un incremento di entrate per 356mila euro derivanti da fondi che saranno utilizzati soprattutto per l’edilizia scolastica e per servizi aggiuntivi al Trasporto pubblico locale (Tpl). 

Articolo precedenteBordighera, la consigliere Lorenzi: “3 anni di Amministrazione Ingenito: risvolti negativi per la città. Commissione Sanità e Salute mai convocata, Turismo e Cultura tre volte”
Articolo successivoSan Bartolomeo al Mare, raccolta differenziata: il 4 agosto incontro informativo con i cittadini, dal 9 la distribuzione dei kit alle famiglie