gianni berrino assessore trasporti regione liguria

“Vorrei che i cosiddetti esperti del Comitato Tecnico Scientifico spiegassero quale sia la ragione per cui, per contrastare il virus, si possano raggiungere le seconde case – anche al di fuori della propria regione indipendentemente dal colore di essa – e non si possa andare negli alberghi. È appurato che il Governo non solo è in piena crisi politica ma è anche in totale confusione nella gestione dell’emergenza sanitaria tanto è vero che emana sempre Dpcm in cui si fanno solo la guerra ad alberghi, ristoranti e a tutto il comparto turistico”.

CosĂŹ l’assessore regionale al Turismo Gianni Berrino che aggiunge: “Insieme a tutto il mio partito Fratelli d’Italia mi unisco all’appello lanciato da Federalberghi affinchĂŠ agli hotel sia consentito di essere raggiunti fuori regione e sono contento che l’onorevole Riccardo Zucconi e il responsabile nazionale del dipartimento Turismo Gianluca Caramanna presentino un’interrogazione per chiedere al Governo di fare chiarezza ed eliminare questa disparitĂ  verso tutte le strutture ricettive”.