porto imperia

81esima piazza. Questa la posizione della provincia di Imperia nella classifica stilata da ‘Il Sole 24 Ore’ in merito alla qualità della vita 2020. Un balzo in avanti rispetto al 2019 di otto posizioni, un anno fa la provincia rivierasca si era infatti classificata all’89esimo posto, ma che ci relega comunque nella parte bassa della graduatoria, composta da 107 partecipanti, e fanalino di coda della Liguria.

Il capoluogo Genova è infatti in 19esima posizione, Savona numero 48 e La Spezia numero 45. La classifica si basa su 90 indicatori e dà, ovviamente, un ampio spazio alla pandemia in corso e a ciò che ha comportato. Tra le aree tematiche: ricchezza e consumi, affari e lavoro, ambiente e servizi, demografia e salute, cultura e tempo libero e giustizia e sicurezza.

Proprio in quest’ultima area Imperia risulta essere tra le peggiori province d’Italia con il 102esimo posto, male anche in demografia e società con la posizione 91. Le note liete arrivano invece da cultura e tempo libero con il 27esimo posto nazionale e da ricchezza e consumi dove la provincia si piazza al 48esimo posto.

Per la cronaca la graduatoria 2020 è vinta da Bologna, Bolzano e Trento completano il podio.

Articolo precedenteSprint finale per i Luoghi del Cuore FAI. Mille voti di vantaggio per la Ferrovia delle Meraviglie. Domani a mezzanotte termina la sfida
Articolo successivoLiguria, aggiornato il piano regionale di vaccinazione anti Covid-19. Passate da 23 a 15 le strutture per la somministrazione delle dosi