Il “Comitato m’Importa” ringrazia sentitamente il CIV Consorzio Porto Maurizio per la rinnovata collaborazione e per la sensibilità ambientale dimostrata negli anni.

La Notte Bianca di Porto Maurizio è stata la prima manifestazione nel 2015 ad aver adottato materiale compostabile proseguendo poi questo impegno negli anni.

Quest’anno la manifestazione utilizzerà bicchieri compostabili con l’impegno di passare ad un servizio interamente compostabile per la Notte Bianca 2019 e, nel tempo, di diventare una Ecofesta: una manifestazione sostenibile e virtuosa che rispetta le buone pratiche di sostenibilità ambientale e di maggiore riduzione del rifiuto.

Le bibite saranno servite in bicchieri compostabili dalle seguenti attività:

  • Avalon Pub
  • Nono Café
  • Loy Caffè
  • Niki Bar
  • Il Baretto

Si ricorda che un bicchiere compostabile è realizzato in  PLA (polimero dell’acido lattico) un biopolimero derivato dall’amido di mais ma che in tutto e per tutto assomiglia ad un bicchiere di plastica. Una volta utilizzato, è completamente biodegradabile e compostabile, ed è molto importante quindi ricordarsi di gettarlo nel contenitore dell’umido.

Articolo precedenteVentimiglia e mobilità sostenibile, prosegue la ciclabile verso la Francia
Articolo successivoLa petizione per salvare il reparto di gastroenterologia di Sanremo supera le 6mila firme