'Noi4You', lo sportello d'ascolto che dice 'NO alla violenza'

Lo sportello d’ascolto e di aiuto contro la violenza ‘Noi4You’ nasce nel 2014, inizialmente come service dello Zonta Club e adesso ha una sua autonomia.

Lo scopo dell’associazione √® quello di aiutare le donne e tutti coloro che subiscono violenze, offrendo servizi e facendo prevenzione. Fondamentale infatti √® la prevenzione, che dovrebbe cominciare il prima possibile.

“Facciamo prevenzione in tutte le scuole, dalle materne al liceo e inoltre parliamo anche con genitori e insegnanti proprio per insegnare ad educare al rispetto di genere, che √® il nostro lavoro basilare. Abbiamo psicologhe, legali anche per consulenze”, spiega la presidente dell’associazione, Laura Tibald.¬†

All’interno dell’associazione ad oggi si contano pi√Ļ di 60 associate, tutte volontarie, che vengono formate dalle psicologhe prima di accedere allo sportello, attivo il luned√¨, il mercoled√¨ e il venerd√¨, oltre alla reperibilit√† telefonica 24h/24.

Basta quindi una telefonata per ricevere subito un aiuto e per iniziare un percorso, decidendo il tipo di assistenza di cui si necessita. Le psicologhe, inizialmente, offrono cinque incontri gratuiti. Inoltre, il servizio offerto è aperto a tutti e non solo indicato per chi subisce violenze di genere, ma violenza in generale, dal bullismo alla violenza assistita.

“Mi occupo di portare avanti laboratori di autostima, dell’Accademia dell’Arte di Educare al fine di poter educare i bambini ad avere un rapporto pi√Ļ semplice e onesto che porti nelle famiglie una serenit√† che possa scansare il pericolo della violenza. Inoltre ho la reperibilit√† telefonica giorno e notte”, spiega la Dott.ssa Patrizia Sciolla, psicoterapeuta dell’Associazione.¬†

Nel corso degli anni, ‘Noi4You’ ha offerto assistenza per circa 150 casi, un numero molto alto, indice della fiducia che viene riposta all’associazione. Nel momento in cui una persona si rivolge allo sportello, viene accolta dalle volontarie.

“In modo molto sereno e discreto ascoltiamo le persone e poi al termine relazioniamo la psicologa che fa la prima valutazione per capire se c’√® bisogno di aiuto psicologico, legale o entrambi. In molti casi abbiamo accompagnato queste persone dalle forze dell’ordine, seguendole passo passo”, spiega la vicepresidente di ‘Noi4You’, Pina Surace.

Lo scorso 25 novembre si √® celebrata la ‘Giornata contro la violenza sulle donne’ e in questa occasione ‘Noi4You’ insieme ad altre associazioni ed enti hanno realizzato un video per sensibilizzare l’opinione pubblica al tema della violenza, proprio per diffondere sempre di pi√Ļ questo messaggio e di incoraggiare le donne a farsi aiutare.

Lo sportello si trova presso la sede della CROCE ROSSA DI BORDIGHERA con i seguenti orari: 

Lunedì Р8.30/10.30 Р14.30/16.30

Mercoledì Р14.30/16.30

Venerdì Р8.30/10.30 Р14.30/16.30

Reperibilità h.24 al numero 3349999304

Articolo precedenteVassallo a Riviera Time: “Per fare ci voglio i soldi, ma prima di tutto ci vogliono le idee. Soddisfatti per Natale e Capodanno a Imperia”
Articolo successivoCamporosso, a febbraio i lavori per completare la ciclovia della Val Nervia