alessandro piana

“Il gambero rosso e il gambero viola sono eccellenze della Liguria, almeno dalla prima metà del Novecento. L’eventuale chiusura a più livelli della pesca del gambero di profondità nel pieno dell’estate, come preannunciato dal Mipaaf alle associazioni di categoria e alle autorità marittime, tra l’altro dopo un’annata difficilissima per il settore ittico, sarebbe una follia. La Lega, che si è sempre opposta al Piano di riduzione della Pesca, ha già presentato un’interrogazione al Ministero per tutelare tutta l’area compresa dalla Liguria alla Sicilia sino alla Sardegna e si schiera completamente per il no”. 

Lo ha dichiarato il vicepresidente di Regione Liguria con delega alla Pesca Alessandro Piana.

Articolo precedenteDiano Castello, approvate in Regione le varianti al PUC
Articolo successivoLuglio con il botto, agosto verso il tutto esaurito. Christian Feliciotto di Federturismo: “Siamo quasi ai livelli pre-Covid”