video

Festival di Sanremo sì, eventi collaterali alla kermesse canora no. Tra questi salta anche il celebre Red Carpet Show di Gianni Rossi.

Lo showman dianese, da undici anni, animava l’ingresso al teatro Ariston con tutti gli artisti, i conduttori e gli ospiti del Festival. Quest’anno, a causa del covid-19, non sarà possibile.

“Naturalmente non potrà esserci il red carpet con tutta la sua magia e tutte le migliaia di persone che vengono a fare questo giro in giostra davanti al teatro Ariston – spiega Gianni Rossi a Riviera Time.

L’augurio è quello di tornare a vivere le stesse emozioni il prossimo anno con tutti i protagonisti del Festival che passano da me per accontentare il pubblico. Si tratta di un’idea che ho lanciato undici anni fa, anzi esattamente dodici. Anche io da artista sto vivendo questo momento in modo drammatico, voglio dare un abbraccio a tutti coloro che sono in difficoltà, ma sappiamo le regole quali sono”.

Rossi si è poi concentrato sul Festival di Sanremo: “C’è ed  è un grande evento per Sanremo, la regione e tutto il territorio. Si tratta di una finestra promozionale enorme, forse noi stando qui non ci accorgiamo di quanto sia importante. C’è tantissimo malumore per quanto stiamo vivendo, ma la luce in fondo al tunnel c’è e credo che il prossimo capodanno si potrà fare in piazza con tutto il pubblico e che quest’estate si potranno allargare le restrizioni e fare più manifestazioni”.

Articolo precedenteDissesto idrogeologico, l’on. Di Muro: “15 milioni per 21 Comuni imperiesi”
Articolo successivoCovid: 285 nuovi positivi in Liguria, 87 in Asl1. 3.542 vaccini somministrati oggi