Nasce il sito web dello IAT di Imperia. La Biblioteca, alla quale lo IAT è operativamente collegato, ha provveduto, infatti, a creare un sito web gratuito, accessibile a tutti i turisti e i cittadini imperiesi. Un sito realizzato in economia, senza costi per l’Ente, su indicazione dell’Assessore al Turismo, Gianmarco Oneglio.

“Il sito, in costruzione e naturalmente implementabile, costituisce una semplice ma preziosa base di partenza per chi voglia conoscere meglio il profilo turistico di Imperia o anche solo progettare la sua vacanza in città”, commenta l’assessore Oneglio. “La fruizione è pensata soprattutto per smartphone, anche grazie alla chiamata diretta al telefono dello IAT. L’accesso è molto semplice: basta ricercare su Google “IAT Imperia” e poi cliccare “Sito Web”. La conoscenza di eventi, luoghi e musei cittadini e limitrofi è garantita attraverso un sistema di link a diversi siti di informazione turistica, culturale, eccetera. In questo modo, offriamo un’informazione disponibile in qualsiasi momento, anche senza recarsi presso il punto IAT”.

A un mese dalla sua riapertura estiva, lo IAT di Piazza Dante ha ricevuto un notevole impulso con acquisizione di nuovo materiale illustrativo a disposizione degli utenti. Ogni giorno si arricchisce di nuovo materiale, a costo zero, che contribuisce a migliorarne l’offerta. Quasi 500 le visite, con la distribuzione di 330 dépliant in italiano e 360 in lingua straniera, oltre alle cartine di Imperia.

Il sito è https://iatimperia.business.site/

Articolo precedenteDiano Marina, l’omaggio dei ‘The Machine’ alle note rock dei Pink Floyd
Articolo successivoContinua l’ondata di caldo, Arpal: “Temperature in salita per il vento föhn”