video
03:10

In compagnia del sindaco di Montalto Carpasio, Mariano Bianchi, tracciamo un resoconto dell’anno appena trascorso nella località che si trova esattamente al centro della valle Argentina: “Facendone un bilancio, il 2021 è stato un anno veramente difficile; siamo partiti con un alluvione che ci ha segnato fortemente incanalando tutti gli sforzi nei lavori di ripristino, abbiamo lavorato su tutte le emergenze che siamo riusciti fortunatamente a concludere. Il Covid non ci ha aiutato, rallentando tutto, dai lavori alla vita sociale ed economica”.

Un comune che si presenta ad inizio 2022 con la grande opportunità dei fondi PNRR, ovvero il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza che prevede un corposo pacchetto di investimenti e riforme che rappresentano un’occasione unica per i piccoli comuni di vedere finanziati progetti di vitale importanza per il territorio: “Il 2022 sarà un anno di lavori, abbiamo presentato proprio stamattina un bando alla compagnia San Paolo per la progettazione nel PNRR e stiamo programmando tutti gli interventi futuri. Abbiamo le idee chiare su cosa vogliamo, presentando di volta in volta progetti sperando di poter ottenere i fondi necessari. Per ora non voglio anticipare nulla, ma sono progetti molto grossi”.

“Vogliamo dare l’opportunità per poter rivivere il territorio e i paesi non solo cercando di garantire servizi essenziali che sulla costa hanno già, come per la metanizzazione qui assente e che ho provveduto segnalare ai nuovi consiglieri in Provincia, ma anche cercando di offrire lavoro a chi vuole trasferirsi qua. Vogliamo che finalmente la gente possa rivivere dignitosamente nella nostra valle“.