Monica Gatti candidata alle elezioni regionali: "Una sfida che accetto dopo un lungo percorso nella Lega"

Da alcuni giorni c’è l’ufficialità sulle candidature provinciali della Lega in vista delle elezioni regionali del 20 e 21 settembre. Monica Gatti, ospite oggi nei nostri studi, correrà insieme ai compagni di partito Alessandro Piana, Sonia Viale e Marco Medlin con la coalizione di centrodestra a sostegno del presidente uscente, candidato per un secondo mandato, Giovanni Toti.

“Questa candidatura nasce al fondo di un lungo percorso fatto all’interno del partito. Sono nella Lega dal 2008, sono stata consigliere comunale a Imperia nella giunta Strescino e dal 2018 ricopro il ruolo di capogruppo in Consiglio,” commenta Gatti.

“In corsa ci sono candidati molto noti nel panorama politico provinciale. Come tutte le campagne elettorali si scende in campo per dare il proprio contributo, con ottimismo e sportività.”

Le lezioni regionali arrivano in un momento storico complicato a livello internazionale. La pandemia Covid-19 sta segnando il Paese e la prossima giunta e Consiglio regionale dovranno affrontare la situazione sotto il punto di vista sia sanitario sia sociale. Saranno diverse le incognite alle porte dell’autunno.

“Il rinnovo del Consiglio regionale arriverà verso fine settembre. La Regione dovrà sicuramente affrontare le tematiche inerenti all’emergenza sanitaria. La giunta e il Consiglio dovranno valutare tutte quelle misure da mettere in campo per sostenere i lavoratori e le imprese. La nostra regione, prevalentemente il nostro Ponente ligure, vive di turismo, settore in grande sofferenza e che ha perso mesi importantissimi.”

Nell’intervista Monica Gatti, commercialista, commenta anche la vicenda che ha visto alcuni deputanti e amministratori regionali fare richiesta del bonus 600 euro messo in campo dal governo per far fronte alla crisi derivante dall’emergenza Covid-19. Vicenda che ha tirato in causa anche la categoria dei commercialisti di cui ha preso le difese.

L’intervista integrale è visibile nel video-servizio a inizio articolo.