strada monesi

È il 1 agosto la data fissata per l’apertura delle buste che concluderanno le procedure d’appalto che consentiranno l’avvio della costruzione della nuova strada per Monesi di Triora.

Grazie a questo importante intervento il borgo potrà uscire dalla condizione di isolamento causata a seguito dell’alluvione del novembre 2016. I lavori, che proseguiranno fino a inverno inoltrato, avranno un costo di circa 900 mila euro e vedranno coinvolti i comuni di Mendatica e di Triora e l’Unione dei Comuni della Valle Argentina-Armea centrale.

Oltre alla costruzione della strada, che passerà sopra le case di Monesi di Mendatica, il sindaco Pelassa si impegnerà per modificare l’ordinanza che vieta alla popolazione di accedere alle case del borgo. L’obiettivo infatti è quello di permettere ai proprietari degli edifici che si trovano al di fuori della zona pericolosa di poter entrare nelle proprie abitazioni in totale sicurezza.

Articolo precedenteLiguria, al via la campagna estiva di antincendio boschivo
Articolo successivoCinghiali e danni all’agricoltura: appello di Cia ai sindaci liguri