monesi

Il Comune di Mendatica prosegue nella programmazione degli interventi di ripristino e mitigazione del rischio frana nella frazione Monesi.

Dopo aver ottenuto l’importante finanziamento di € 545.000 dal Ministero dell’Interno per la progettazione delle opere di messa in sicurezza del versante franato, con il nuovo Decreto del 23 Febbraio 2021 è stato ottenuto una nuovo finanziamento dallo Stato di € 600.000 finalizzato alla messa in sicurezza e alla regimazione Rio Bandita che nel 2016 aveva contribuito alla riattivazione del movimento franoso.

Tutto questo si aggiunge agli oltre 2.000.000 di euro ottenuti dalla Regione Liguria per la realizzazione della bretella stradale e dei sottoservizi a rete, acquedotti e fognature. Grande soddisfazione del Sindaco e dell’Amministrazione Comunale che costantemente e con attenzione porta avanti la programmazione delle strategie ed interventi necessari per ripristinare la vivibilità delle abitazioni della frazione.

Articolo precedenteGiornata delle vittime Covid in Liguria, il presidente Toti: “Il nostro dovere è ricordare, guardare avanti e lottare affinché questa triste conta si possa interrompere al più presto”
Articolo successivoImperia, Giornata delle vittime Covid: questa mattina la commemorazione al cimitero di Oneglia