marcello pallini

Il sindaco di Santo Stefano al Mare Marcello Pallini interviene a pochi minuti dalla fine della 112esima edizione della Milano-Sanremo.

“La Milano-Sanremo da 112 edizioni è un evento sportivo e una cartolina turistica della nostra Riviera in tutto il mondo da cui, quest’anno, Santo Stefano al mare è stata esclusa quasi interamente, cancellando la sua possibilità di farsi conoscere e riconoscere, con grande delusione personale in quanto sindaco e dei miei concittadini.

Chi vive a Santo Stefano e chi la sceglie come meta turistica oggi ha atteso quasi tutto l’evento sportivo, esattamente come me, per poter salutare anche solo virtualmente, la propria casa e il proprio orgoglio di appartenenza. 

Una grande mancanza per un piccolo ma importante borgo che merita la sua vetrina, esattamente come tutti gli altri comuni attraversati dalla classicissima. Un oscuramento che per il nostro paese ha significato la non-presenza in un evento sentito e radicato da chi lo ha sempre atteso su ciglio della strada, dal balcone e soprattutto sulla Rai, a cui invieremo una lettera ufficiale di protesta e che sta ricevendo lamentele e post critici da parte di tutta la cittadinanza sui social”.

Articolo precedenteMilano-Sanremo 2021, l’assessore regionale Berrino: “La corsa per antonomasia che riporta al centro il nostro bellissimo territorio”
Articolo successivoCovid: 5 decessi e 458 nuovi positivi in Liguria