Il Campo Roja, centro di transito per le persone migranti a Ventimiglia, ha aperto i battenti nel luglio 2016 e da un mese ha visto arrivare una nuova responsabile, la dott.ssa Gabriella Salvioni, che nel suo passato si è occupata anche del fenomeno migratorio a Lampedusa.

Riviera Time è andata a incontrarla per fare il punto sulla situazione che ha trovato. “I flussi sono stabili da quando sono arrivata”, spiega. “Il paragone con Lampedusa è improponibile, sono due situazioni estremamente diverse”.