Nuova manifestazione quest’oggi a Ventimiglia del comitato “Adesso Basta”, nato per protestare contro la gestione del fenomeno migratorio nella città di confine. Il corteo, che è partito da piazza Costituente per giungere davanti alle porte del Comune, ha visto la partecipazione di un centinaio di persone.

Alcune di esse hanno invocato le dimissioni del primo cittadino Enrico Ioculano, anche se la richiesta principale è quella di una promulgazione di ordinanze contro il bivacco e il consumo di alcolici in città.

Nei giorni scorsi, Ioculano aveva replicato a questi cittadini, bollando come “gravemente dannoso e lesivo per l’immagine della nostra città” questo tipo di protesta. In particolare, il primo cittadino ha contestato al comitato il richiamo a “un fantomatico clima di insicurezza” a Ventimiglia, che per il sindaco è “inopportuno, non veritiero, controproducente e in malafede”.

Articolo precedenteSerie A ai blocchi di partenza: i pronostici sotto l’ombrellone
Articolo successivoGiornata Mondiale della Fotografia: sedici scatti mozzafiato del Ponente ligure