Si levano le proteste dei residenti di Pian della Castagna per la presenza di 79 migranti nella struttura gestita dalla cooperativa “Caribu” che tanto sta facendo discutere i sanremesi.

Nella notte sono comparsi alcuni striscioni e scritte sulla strada Senatore Ernesto Marsaglia a poche centinaia di metri dal centro d’accoglienza voluto dalla Prefettura per rispondere ai doveri di accoglienza di profughi e richiedenti asilo.

Basta” e “Basta 79” – un chiaro riferimento al numero di migranti – sono le scritte comparse.

Nei giorni scorsi il centro ha raggiunto quello che dovrebbe essere il numero massimo di ospiti, ma è possibile che il Prefetto chieda al Sindaco Alberto Biancheri di trovare nuove strutture capaci di accogliere altri stranieri.

La Città dei Fiori, secondo le quote ministeriali, è chiamata, infatti, ad ospitare circa 230 migranti.

 

Articolo precedenteManifestazioni e sicurezza, Ioculano: “Mai più un caso notte bianca”
Articolo successivoImperia, furto in casa del pm Grazia Pradella