Altra tragedia al confine di Ventimiglia. Un migrante è stato travolto da un treno regionale francese diretto in Italia. Secondo le prime ricostruzioni, insieme alla vittima, ci sarebbero stati altri migranti, tutti intenti a superare la frontiera camminando ai bordi della linea ferroviaria.

Si tratta del secondo caso nell’ultimo periodo. Il 23 dicembre scorso, infatti, a perdere la vita nello stesso modo era stato un 25 algerino. Senza dimenticare i migranti morti investiti in autostrada. Come la 17enne Milet, morta sull’A10 lo scorso 7 ottobre.