maercato dei fiori sanremo

Con la prima asta floricola partenza più che positiva della stagione al Mercato dei Fiori di Sanremo. All’asta si sono presentati circa 50 commercianti, un numero leggermente più alto rispetto all’anno precedente.

Circa 40.000 gli steli presenti per la contrattazione, stessa quantità della stagione precedente, ma la nota positiva sono stati i prezzi. Questi infatti sono risultati circa il 30% più alti della scorsa stagione, soprattutto per quanto riguarda il ranuncolo clone, ormai divenuto fiore di punta del panorama floricolo sanremese. I prezzi medi, su questa varietà, sono stati di circa 1,50 euro a stelo, fino a punte superiori ai 2 euro pagati per un singolo fiore.

“Se il buongiorno si vede dal mattino, si prospetta una stagione promettente. A questo positivo inizio si aggiungeranno nei prossimi giorni l’entrata in servizio di un nuovo venditore e l’attivazione di un nuovo frigo di 300 mq”, sottolinea il presidente di Amaie Energia Andrea Gorlero. “Il raggiungimento dell’obiettivo di 11 milioni di fatturato annui nel 2021 si avvicina. Confidiamo in un ulteriore progresso nel 2022”.

Articolo precedenteTaggia aderisce alla Giornata Mondiale del Diabete e si colora di blu
Articolo successivoIl tribunale rigetta la richiesta di concordato di Rivieracqua