jean-claude guibal
Credit: Tantebeki - CC BY-SA 4.0

La Costa Azzurra e in particolare Mentone sono sotto shock per il decesso, assolutamente inaspettato, del sindaco Jean-Claude Guibal primo cittadino della cittadina di francese di confine addirittura dal lontano 1989.

Secondo quanto scrive il Nice Matin, Guibal è stato stroncato questa mattina da un infarto mentre si trovava ancora a casa sua. Vedovo dall’anno scorso, all’età di 80 anni stava svolgendo il suo sesto mandato da sindaco, dopo aver ricoperto anche quello di deputato per ben vent’anni, dal 1997 al 2017.

Intorno all’ora di pranzo è stato osservato un minuto di raccoglimento davanti alla sede del Comune di Mentone, centinaia di persone hanno accolto l’invito e si sono recate in religioso silenzio all’appuntamento per omaggiare, prima con commozione e raccoglimento e poi con un lungo applauso, colui che ha avuto il merito di migliorare molto l’aspetto della località turistica, porta d’ingresso a sud-est della Francia.

Messaggi di cordoglio sono stati inviati da ogni parte dell’esagono, in particolare dai colleghi sindaci Estrosi di Nizza e Lisnard di Cannes, dal Principato di Monaco, da senatori e deputati francesi ed anche dall’amministrazione comunale di Ventimiglia e di Dolceacqua.

Articolo precedenteTennis, Mager si qualifica per l’Atp500 di Vienna. Domani sfida Novak, Fognini affronta Schwartzman
Articolo successivo“Imperia in Vino”: alla biblioteca civica degustazioni di Pigato e Vermentino