Torna questo weekend a Mendatica la tradizionale Festa della Transumanza, appuntamento fisso della Valle Arroscia in programma da venerdì 28 a domenica 30 settembre.

Un evento di grande richiamo, che celebra il passato, le tradizioni e i sapori antichi. Tre giornate dedicate agli antichi mestieri e alla valorizzazione dei prodotti artigianali ed enogastronomici dell’alta Valle Arroscia.

La giornata di venerdì sarà dedicata alla didattica per le scuole. Si inizia alle 9 con gli itinerari guidati dimostrativi per scuole e visitatori, mentre alle 15 inizierà la discesa delle greggi in paese. La serata proseguirà con la Berben Band e a seguire DJ Set e ‘La notte a pecora’.

Un altro tuffo nel passato sarà il mercatino di San Matteo che sabato 29 e domenica 30 settembre animerà il centro storico.  Alle ore 16 si svolgeranno il Corteo Storico delle Malghe e il Palio delle Capre. A seguire animazione di giocoleria e musica popolare di strada con “I Spunciasporchi”. La musica proseguirà alle ore 21 con il concerto dei Brutti e Boi, che si esibiscono con musica tradizionale e dialettale ligure.

Il programma per la giornata di domenica 30 prevede uno spettacolo di animazione con Fortunello e Marbella e attività di animazione e giochi storici per bambini con Altralena.

 

Articolo precedenteAppalti ferroviari e sanità, CGIL: “Queste le grandi sfide dell’estremo Ponente”
Articolo successivoBordighera, alle 17 in diretta streaming l’incontro tra il Sindaco e l’opposizione