Meditaggiasca, torna il Nordic Walking tra i caruggi e i gioielli di Taggia

Come ormai da tradizione torna anche quest’anno all’interno della manifestazione Meditaggiasca, la “Camminata Nordica tra i Caruggi di Taggia”. Il Nordic Walking è una disciplina che negli ultimi anni sta prendendo sempre più piede sia come occasione di attività fisica all’aria aperta sia per scoprire paesaggi e luoghi non sempre battuti.

“Si tratta di una passeggiata con l’utilizzo di ‘bastoncini’. Questo permette di attivare anche la muscolatura della parte superiore del corpo, cosa che non avviene durante una passeggiata classica,” spiega Dario Donatello, istruttore di Nordic Walking.

“Il percorso di oggi è adatto e ripetibile da tutti. Permette di provare le tecniche di salita e di discesa. Ci sono delle parti in piano e soprattutto si ha la possibilità di godere di magnifici panorami sulla Valle Argentina e di scorci stupendi nei caruggi di Taggia,” aggiunge.

Questa mattina un gruppo di appassionati e curiosi ha partecipato per scoprire i segreti del borgo Medievale grazie alla guida esperta di Alberto Berruti.

Taggia è poco conosciuta. Quando le persone che non la conoscono, quando cominciano a confrontarsi con questo centro storico, il secondo per dimensione dopo Genova, rimangono estasiati dalla quantità di cose che si possono ammirare e soprattutto dalla differenza di stili. Taggia ha una storia millenaria, troviamo il Barocco, il Romanico, il Gotico… c’è di tutto da vedere,” spiega Berruti.