Meditaggiasca, protagonisti il territorio e la tradizione della Cultivar taggiasca

Torna la sesta edizione di Meditaggiasca, l’evento dedicato all’oliva taggiasca, eccellenza della cultura agroalimentare ligure.

Tra le novitĂ  di quest’anno, oltre ai classici appuntamenti con gli espositori di olive taggiasche, prodotti tipici e sequenza di Cooking Show, sarĂ  organizzato il convegno dal titolo “L’Oliva Taggiasca nello scenario mondiale degli oli d’oliva”.

Saranno presenti tre esperti riconosciuti a livello internazionale nel mondo dell’olio di oliva e delle olive da tavola, che descriveranno il territorio e la tradizione della Cultivar taggiasca affrontando anche le tematiche delle potenzialità promozionali dell’olio e dei prodotti tipici all’interno di un mercato sempre più attento e esigente ma con uno sguardo aperto verso i nuovi mercati.

“La Cultivar taggiasca nel contesto mondiale e nazionale è una produzione di nicchia ma ha tante potenzialitĂ  da sviluppare” afferma Marcello Scoccia, Vicepresidente e Capo Panel ONAOO – Organizzazione Nazionale Assaggiatori Olio di Oliva, che interverrĂ  durante il convegno con l’argomento “L’assaggio, riconoscere la qualitĂ  e la tipicitĂ  degli oli extravergini di oliva. Nozioni base per un acquisto consapevole dell’olio extra vergine di oliva“.

L’appuntamento è fissato a sabato e domenica, 1 e 2 settembre.

Articolo precedenteBordighera Book Festival, giovedì 6 al via la quinta edizione
Articolo successivoBordighera, domani sera appuntamento con lo spettacolo teatrale “Fabulando”