Si è aperta questa mattina la sesta edizione di Meditaggiasca, l’evento dedicato all’oliva taggiasca, eccellenza della cultura agroalimentare ligure.

    Tra le novità di quest’anno, oltre ai classici appuntamenti con gli espositori di olive taggiasche, prodotti tipici e sequenza di Cooking Show, è stato organizzato un convegno dal titolo “L’Oliva Taggiasca nello scenario mondiale degli oli d’oliva”.

    Ad intervenire, tre esperti riconosciuti a livello internazionale nel mondo dell’olio di oliva e delle olive da tavola che hanno esposto le potenzialità della taggiasca nel contesto nazionale e internazionale.

    Tra i relatori anche Marcello Scoccia, Vicepresidente e Capo Panel ONAOO – Organizzazione Nazionale Assaggiatori Olio di Oliva che ha voluto informare gli ascoltatori in merito all’acquisto consapevole dell’olio extravergine d’oliva.

    “Nel convegno si parlerà oltre che della Cultivar taggiasca, anche di altre realtà olivicole, proprio per fare una comparazione e per una possibilità di crescita del nostro territorio”, afferma Scoccia.

    Il convegno si è tenuto all’interno delle mura dell’ex Oratorio di Santa Teresa, abbellito dal gruppo Infioratrici. “Una cornice splendida, un edificio storico, addobbato magnificamente dalle nostre Infioratrici con i colori di Taggia, il rosso e il giallo”, descrive la vicesindaco Chiara Cerri.

    Tutti i dettagli nelle interviste a Marcello Scoccia e Chiara Cerri.