La qualità e la tipicità dell’olio extravergine di oliva, ingrediente essenziale della dieta mediterranea”, questo il titolo della lezione tenuta ieri da Marcello Scoccia, vicepresidente dell’Organizzazione Nazionale Assaggiatori Olio di Oliva (ONAOO), nel corso di Meditaggiasca.

L’evento, aperto a tutti, ha messo in risalto le caratteristiche e gli aspetti salutistici dell’olio d’oliva, oltre a una dimostrazione della tecnica di assaggio.

“Quello ligure è un prodotto di nicchia, che rappresenta il 2 o il 3% della produzione olivicola nazionale – spiega Marcello Scoccia, – però la taggiasca ha un appeal molto forte soprattutto all’estero. Ci vorrebbero degli aiuti per invogliare i giovani a piantare nuovi ulivi o a riprendere vecchi uliveti, perché la potenzialità della taggiasca è altissima”.