Meditaggiasca 2018: Christian Milone, l'incontro della cucina piemontese con quella ligure

Proseguono le interviste agli chef protagonisti di Meditaggiasca 2018, la manifestazione che celebra l’oliva taggiasca e che è andata in scena sabato 1 e domenica 2 settembre.

Oggi pubblichiamo l’intervista a Christian Milone, classe 1979. La sua è una storia curiosa: un passato da ciclista e un presente da patron chef della “Trattoria Zappatori” di Torino, nonchĂ© membro dei Giovani Ristoratori d’Europa (JRE).

Se per otto anni la sua vita è stata all’insegna della dieta e delle pedalate, le Olimpiadi invernali del 2006 sono state il punto di svolta per iniziare una nuova avventura: ristrutturare il locale ed entrare nell’attivitĂ  di famiglia.

I suoi punti forti sono: soliditĂ , determinazione, idee chiare e voglia di difenderle con grinta.

Christian Milone racconta la sua esperienza a Riviera Time e presenta due piatti in cui l’oliva taggiasca è protagonista.

Articolo precedenteNoemi chiude l’estate del Casinò di Sanremo
Articolo successivoVentimiglia, appuntamento con la gita fuori porta “SimuveTour”