La Mazda 2 si è aggiornata con il restyling che è stato svelato dalla Casa giapponese. La piccola di segmento B ha subito un rifacimento del look e dei contenuti che ha interessato prima il mercato nipponico, a settembre, e poi successivamente anche quello europeo, all’inizio del 2020.

L’aspetto esterno della nuova Mazda 2 è caratterizzato dal design Kodo, filosofia stilistica improntata al minimalismo, che rappresenta la più recente evoluzione del marchio giapponese in termini estetici. Le linee sinuose e gli interni sportiveggianti danno personalità a questa cinque porte che presenta però un’abitabilità posteriore discreta come anche la capacità del bagagliaio.

Il facelift porta sulla Mazda 2 dei nuovi cerchi in lega da 16 pollici che rinnovano la vista laterale della vettura.

Nel perseguimento dello Jinba Ittai, il mantra di Mazda che si fonda sul perfetto connubio tra guidatore e auto, la Mazda 2 incrementa il comfort del conducente grazie ad un nuovo sedile ergonomico progettato per ridurre la stanchezza e mantenere una postura corretta. Al comfort a bordo contribuisce anche la riduzione delle vibrazioni durante la marcia, garantita dalle sospensioni aggiornate, mentre all’agilità di guida ci pensa il sistema G-Vectoring Control Plus.

Agile, ha uno sterzo preciso e un cambio ben manovrabile. È una ibrida “leggera” infatti la batteria è di appena 0,012 Kwh e la spinta del motore elettrico è quasi inavvertibile.

Sul mercato europeo la nuova Mazda 2 verrà proposta esclusivamente con la trazione anteriore. La dotazione di serie della piccola giapponese propone i fari anteriori a LED, la telecamera con visuale a 360 gradi, il Lane Keeping Assist e il Traffic Sign Recognition. In termini di motorizzazioni, la Mazda 2 2020 offre una gamma composta dal 1.5 benzina Skyactiv-G da 75 CV, con sistema M Hybrid e cambio manuale a 6 marce, e da 90 CV abbinato alla trasmissione automatica a 6 rapporti.

Tre gli allestimenti previsti: Evolve (già abbastanza ben dotata), Exceed e il davvero ricco allestimento della Exclusive con i vari aiuti alla guida.

I prezzi oscillano dai 17.800 euro circa della versione Evolve con motorizzazione ibrida/benzina 1500 cc da 75 cv e 55 Kw fino ai 22.600 della versione Excluisve, sempre 1500 cc ibrida/benzina da 90 cv e 66 Kw.

La velocità oscilla dai 171 Km/h (verisone da 75 cv) ai 183 Km/h (versione da 90 cv) con accellerazione da 0 a 100 Km/h in circa 9,9 sec.

Dimensioni: 407/170/150 cm – 5 posti – bagagliaio da 280 a 950 litri.

Garanzia ufficiale: 3 anni / 100.000 km.

Articolo precedenteFrontalieri, Mulè (FI): “Accolta la mia proposta di un ciclo di audizioni presso la commissione Trasporti. Da lunedì la battaglia per aiuti negati dal governo”
Articolo successivoPer le spiagge libere di Arma ecco l’app ‘Bagnasciuga’. Conio: “Vogliamo proteggere cittadini e turisti ma tutti devono essere collaborativi”