maurizio gerini

Maurizio Gerini fuori dalla Dakar 2021. Il pilota di Chiusanico è infatti stato vittima di una brutta caduta a 30 km dalla fine della tappa odierna dell’impegnativo rally raid in Arabia Saudita.

Per fortuna non ha riportato gravi conseguenze riuscendo addirittura a terminare la speciale. Rientrato al bivacco è stato sottoposto a una serie di accertamenti medici per un sospetto trauma toracico che gli impedirà di proseguire nella sua corsa. Un dispiacere dal punto di vista sportivo, ma un sospiro di sollievo per quello sanitario.

Gerini lascia la gara in quarta posizione nella classifica original by motul riservata a chi, come lui, ha corso senza alcuna assistenza tecnica esterna, ma facendo il pilota e il meccanico allo stesso tempo. Una sfida che Gerry ha raccolto con entusiasmo dimostrando, nonostante lo spiacevole imprevisto, di essere in grado di vincere nella sua categoria, dominata fino alla caduta odierna che gli ha fatto perdere un po’ di terreno.

È in ogni caso una Dakar 2021 da ricordare. Il pilota ponentino ha dato l’ennesima prova delle sue capacità tra le dune del deserto e si è reso protagonista del salvataggio eroico del collega e amico Santosh rovinosamente caduto nella quarta tappa.

Chiusanico aspetta a braccia aperte il suo Maurizio, anzi il suo campione sulla sella e di umanità.

Articolo precedenteCoronavirus: 226 nuovi casi in Liguria, effettuate oggi 442 dosi di vaccino in Asl1
Articolo successivoImperia: entro fine mese il ritorno del mercato in piazza Goito, Oneglio “Location riqualificata e con maggiore sicurezza”