Mario Manni, candidato sindaco a Taggia per la lista ‘Il passo giusto’, parla dell’influenza che i ‘poteri forti’ possono avere sull’amministrazione. “I poteri forti non sono qualcosa di occulto, ma sono realtà economiche che devono tirare acqua al proprio mulino. L’amministratore deve avere il giusto distacco e fare l’interesse del cittadino”, afferma. E sulla lista avversaria dichiara: “Sento parlare di vecchio che torna. Devo dire che ci sono candidati che sono volti nuovi ma parenti di chi ha amministrato Taggia in uno dei momenti più grigi della sua storia. Spiace che non abbiano mai preso le distanze da quel modo di amministrare”.