[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/262198036″]Manca un mese esatto ad Aromatica, la rassegna dedicata a basilico, erbe e profumi del ponente ligure, che torna alla ribalta, dopo sette anni, a Diano Marina e nel Golfo Dianese.

La quinta edizione avrà luogo da sabato 28 aprile a martedì 1° maggio. Protagonisti saranno tutti i prodotti agricoli tipici del territorio, la Dieta Mediterranea e alcune eccellenze di province e regioni limitrofe, nonché le numerose produzioni, artigianali e non, che annoverano tra i loro ingredienti le erbe aromatiche.

Il cuore dell’evento, che intende celebrare il “2018, anno del cibo italiano”, sarà, per quattro intense giornate, l’accogliente isola pedonale di Diano Marina, un salotto che ospiterà gli espositori (attesa anche una rappresentanza di Diano d’Alba, Comune gemellato con Diano Marina), cooking show, conferenze, presentazioni di libri e street food.

Ricco è anche l’elenco delle iniziative collaterali, tramite le quali si intende coinvolgere e valorizzare tutto il comprensorio: passeggiate, escursioni e visite guidate alla scoperta dei borghi più caratteristici e dell’entroterra, aperitivi e cocktail a base di aromatiche, menù a tema nei ristoranti, raduno di confraternite enogastronomiche, spettacoli pomeridiani e serali. Per l’occasione sarà in funzione il Trenino del Golfo, normalmente disponibile solo in estate.

Ad organizzare Aromatica 2018 è il Comune di Diano Marina, con il supporto operativo della propria partecipata Gestioni Municipali Spa e il coinvolgimento degli altri Comuni del Golfo Dianese, vale a dire Diano Arentino, Diano Castello, Diano San Pietro, Cervo, San Bartolomeo al mare e Villa Faraldi.