[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/225567061″]”L’Europa si è fermata a Ventimiglia. L’ultima istanza di solidarietà è il sindaco di Ventimiglia, il Prefetto, le autorità e i volontari che cercano di gestire questo fenomeno figlio dell’egoismo dell’Unione Europea.”

Non ci va leggero Luigi Di Maio, Vicepresidente della Camera dei Deputati, uscito dal centro di accoglienza di Parco Roja a Ventimiglia. L’esponente del Movimento 5 Stelle si trova oggi in visita alla città di confine per monitorare l’emergenza migranti.

“Il giorno della festa della Repubblica francese. Il giorno di Liberté, Égalité, Fraternité, noi mandiamo un chiaro messaggio alla Francia che da un lato respinge centinaia di migranti e dall’altro alza un muro grazie al Tratta di Dublino. Renzi e Macron hanno tradito i cittadini europei,” prosegue.

Durante la visita al centro il Sindaco Enrico Ioculano ha chiesto a Di Maio di interessarsi alla possibilità di concedere ai Comuni che vivono problematiche migratorie di sforare il patto di stabilità in modo da far fronte alle necessità delle proprie città.

“Rispetto l’anno scorso vediamo un maggiore interessamento da parte del Governo e del Ministero dell’Interno,” spiega Ioculano.

Articolo precedenteRifiuti, scontro tra Biancheri e Fera in consiglio comunale
Articolo successivoLorenzo Costa racconta “Uno spettacolo lungo 40 anni”