Gianluca Mager
Fonte: FIT-Federazione Italiana Tennis

Si è fermato nei quarti di finale il cammino di Gianluca Mager nel torneo Atp250 di Delray Beach in Florida. Il tennista sanremese è stato sconfitto dallo statunitense Christian Harrison in due combattuti set con il punteggio di 7/6(2) 6/4 ma grazie ai 45 punti conquistati, oltre ad un assegno di 11mila dollari, rientrerà tra i primi 100 della classifica mondiale.

Il suo coetaneo Christian Harrison ha ‘vendicato’ la sconfitta subita dal fratello Ryan proprio da Mager nel primo turno dello stesso torneo, dimostrando un ottimo stato di forma dopo le tante operazioni, addirittura otto, cui è stato sottoposto sino a due anni fa che lo hanno fatto scivolare sino ai margini delle classifiche.

Mager è partito bene strappando il servizio all’avversario, ha tenuto il break di vantaggio anche faticando e rischiando sino al 5-4 quando, come a volte accade, si è inceppato ed ha restituito il prezioso vantaggio. Andato sotto 6-5 è stato bravo a pareggiare per giocarsi il set al tie-break dove ha dovuto lasciare il passo ad un Harrison super motivato.

Nel secondo set è stato decisivo il break subito da Gianluca nel quarto e lunghissimo game, un vantaggio che Harrison non si è più lasciato sfuggire portando a casa la vittoria che gli vale l’ingresso in semifinale.

Articolo precedenteSanremo: prorogati i bandi per solidarietà alimentare, canone di locazione e minori
Articolo successivoCovid, il sindaco di Bordighera rende noti i casi in città: 23 le persone positive