video

La splendida Villa Garnier di Bordighera, costruita dal famoso architetto parigino Charles Garnier come ritiro per la sua vita in pensione, è un luogo davvero incredibile del nostro Ponente.

Nel suo giardino all’inglese, ovvero progettato per offrire al visitatore scorci sempre nuovi e prospettive particolari, conserva una traccia di ciò che occupava il capo prima della costruzione della villa.

Maurizio Lega, botanico curatore del giardino Garnier, ci mostra un ulivo secolare che vive qui da all’incirca a cinque secoli. “E’ probabile che qui ci fosse un uliveto curato dai monaci, a loro dobbiamo la selezione della qualitĂ  taggiasca ed il suo propagarsi sui nostri colli – ci spiega – un albero come questo è testimone di tutta la nostra storia, un ricordo preziosissimo”.

Le immagini del monumentale ulivo nel videoservizio di Riviera Time.

Immagini e montaggio di Davide Avena.