Dopo il debutto al Parco di Santo Stefano, con il Bellato Acoustic Trioin una serata latin jazz che ha riscosso calorosi applausi dal numeroso e attento pubblico, la rassegna musicale organizzata dall’associazione Nardini, in collaborazione con il parroco don Stefano Mautone e la parrocchia, propone un nuovo appuntamento nell’antico borgo di Lucinasco.

Domenica 28 agosto alle 21.00 nella chiesa dei Santi Stefano e Antonino ultimo appuntamento con la musica classica per la rassegna musicale “Concerti sul lago“. Protagonista della serata sarĂ  il duo Francesco Gibellini (tromba) e Stefano Pellini (organo).

Un connubio originale, quello tra la tromba e l’organo: lo strumento che annuncia la guerra, ma che celebra anche la gloria e la vittoria, si sposa con lo strumento principe della musica di chiesa. Ne scaturiscono sonorità sontuose, brillanti, avvolgenti ma anche inaspettatamente delicate che accompagneranno il pubblico in un viaggio musicale che attraversa due secoli, a partire da brani di Bach, Haendel, Telemann, fino alla Sonata dell’organista e compositore C. Franck.

In particolare si ricorda che in occasione di questo concerto sarĂ  possibile visitare il museo intitolato a Lazzaro Acquarone, composto da tre sezioni: la sezione sacra, che comprende oltre alla chiesa della Maddalena, monumento nazionale, una raccolta di opere scultoree e pittoriche dalla fine del ‘400 al 1800; la casa contadina che ripropone un’abitazione di fine ‘800, con utensili e mobilio in uso comune in quel periodo; sezione etnografica, che comprende un frantoio d’epoca e la raccolta di utensili e attrezzi della vita contadina e artigiana ottocentesca.