video

Caratteristico borgo marinaro ligure, fatto di casette colorate e spiagge, Borgo Prino è il primo centro che si incontra arrivando a Imperia da ponente. Situato alla foce dell’omonimo torrente, il Prino è una delle mete più gettonate durante il periodo estivo, grazie alla presenza di ristoranti affacciati sul mare, bar, locali della movida notturna e stabilimenti balneari. Un luogo ideale per una piacevole passeggiata sul lungomare, con la possibilità di raggiungere in pochi minuti un altro angolo molto caro agli imperiesi, Borgo Foce.

La zona offre una splendida vista panoramica sul promontorio del Parasio, centro storico medievale di Porto Maurizio, e, dall’altro lato, sulla torre di Prarola, antica torretta difensiva a ridosso della costa, al momento interessata da lavori di manutenzione. Il piccolo bastione, uno dei monumenti più caratteristici di Imperia, è alto circa quattro metri e ha una struttura conica che ha permesso alla torre di resistere negli anni alla forza delle onde del mare. Di epoca cinquecentesca, era inserita in un complesso difensivo che serviva a difendere Porto Maurizio dagli attacchi dei saraceni.

Affacciato su un mare che per il terzo anno si conferma Bandiera Blu, Borgo Prino è il luogo perfetto anche per rilassanti escursioni in barca, in canoa o pedalò, e per praticare sport acquatici.

Articolo precedenteRiaperta la Provinciale 65 tra Pigna e Langan, ma è una strada totalmente disastrata. Il sindaco di Pigna Trutalli: “Il corpo politico non è sensibile a questi problemi dell’entroterra”
Articolo successivoCasa Serena, nuovo virus per Biancheri