[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/233644839″]

Dal 1 ottobre sarà operativa una applicazione gratuita, denominata “Live Storm”, che fornirà informazioni in tempo reale sulla localizzazione dei temporali sul territorio ligure. E’ stata presentata questa mattina, nell’ambito dell’evento finale del progetto europeo URAMET (Unione dei Radar Metereologici) che si è svolto a San Lorenzo al Mare alla presenza del direttore generale di Arpal, Carlo Emanuele Pepe, insieme al direttore generale di  ARPA Piemonte Angelo Robotto. Dal 1 ottobre i cittadini liguri potranno scaricare sui loro cellulari, gratuitamente, per Android e Apple l’applicativo, basterà digitale Livestorm.

Il Progetto URAMET, nato dalla collaborazione tra Regione Liguria, ARPA Piemonte e il territorio francese, è stato finanziato dall’Unione Europea per un importo complessivo di circa 1,2 milioni, di cui 500mila euro impiegati per l’ammodernamento delle componenti del Radar Monte Settepani in provincia di Savona, in comproprietà con Regione Piemonte, per migliorare la conoscenza dei fenomeni temporaleschi.

Le nuove componenti installate sul Radar, giĂ  operative, permettono il monitoraggio, in tempo reale, di oltre 90.000 kmq di territorio dal sud della Francia a tutta la Liguria e Piemonte, giĂ  consultabile in tempo reale, con un normale collegamento internet dalla sezione dati del sito www.allertaliguria.it.

Articolo precedenteBordighera, futuro del Saint Charles: tutti i dubbi di Rifondazione comunista
Articolo successivoImperia, doccia gelata per gli studenti: la Biblioteca non riaprirĂ  domani