video

“L’ho sempre sognato, ma non credevo che fosse un’emozione così forte”. Queste le parole dell’atleta Alice Marchisio di ritorno dall’Olympia Amateur Spain, una gara di qualificazione che le ha permesso di guadagnarsi il tesserino da professionista di bodybuilding, gareggiando nella categoria Women’s Bikini. L’importante riconoscimento viene assegnato dalla International Federation of Bodybuilding and Fitness (IFBB).

“Stare sul palco è stata un’emozione incredibile – racconta – adesso gareggerò solo con le professioniste, quindi il livello sarà ancora più alto, però questo non mi spaventa perché mi piace mettermi in gioco. Ora sto già preparando un’altra gara”.

Ad affiancarla nel suo percorso sportivo, il coach Dennis Giusto, che da tre anni ne cura la preparazione atletica. “In questi anni abbiamo pianificato di prendere il tesserino da professionista e già l’anno scorso lo abbiamo mancato per poco – dichiara Dennis. – Questa gara era molto difficile, con atleti di altissimo livello: Alice è un’atleta di valore e i risultati lo dimostrano. È piaciuta molto la sua linea, la sua completezza, la sua omogeneità. Il debutto nelle gare tra professioniste sarà il 4 luglio a Cipro, secondo me andrà bene e la noteranno già lì”.

“Molte ragazze si sono affidate a me – conclude Alice – io cerco di trasmettere loro quello che questo sport ha trasmesso a me”.

Articolo precedenteCovid: zero decessi e 21 nuovi positivi in Liguria nelle ultime 24 ore
Articolo successivoIl professore che colora il Ponente ligure: luci e paesaggi degli acquerelli di Danilo Donato