Da sabato 13 a domenica 21 marzo in tutta Italia la Lega Italiana per la lotta contro i Tumori (LILT), per il ventesimo anno, sarà impegnata nel dare massima visibilità alla “Settimana Nazionale prevenzione oncologica” (SNPO). La campagna di sensibilizzazione è volta a diffondere la cultura della prevenzione e la necessità di adottare un corretto stile di vita per tenere lontano il cancro.

A causa delle restrizioni imposte dalla pandemia molte delle attività che ci hanno contraddistinto negli anni passati non potranno essere svolte. La lotta ai tumori però non si ferma.

La LILT, attraverso i testimonial Davide Oldani e Demetrio Albertini, ricorda l’importanza dei corretti stili di vita e delle visite periodiche per tenere lontano il cancro. La tutela della salute passa infatti attraverso le preziose regole della prevenzione primaria: alimentarsi correttamente, praticare attività sportiva, dire no al fumo, limitare l’alcol, esporsi al sole con moderazione.

In queste ore stiamo distribuendo capillarmente alle farmacie, parafarmacie, ospedali, medici di base, negozi di vendita olio, a uffici comunali e l’Ente Turistico Sanremo gli opuscoli della Settimana Nazionale Prevenzione Oncologica in cui si parla, tra le altre cose, del Simbolo istituzionale della Campagna, l’olio extravergine di oliva 100% italiano di provenienza certificata, oro verde nella dieta Mediterranea.

Durante la settimana SNPO sullo schermo gigante all’esterno di Villa Nobel a Sanremo la prevenzione LILT sarà ricordata con immagini dei due testimonial Davide Oldani, chef internazionale e Demetrio Albertini, ex calciatore serie A oggi dirigente sportivo. Numerose informazioni e consigli per il benessere e l’anticipazione diagnostica verranno proposti sul sito www.legatumorisanremo.it, la pagina FB e Instagram dell’associazione.

Grazie al patrocinio di ANCI, le Città dell’olio, CIA, CONI e FNMCeO si è attivata una sinergia di collaborazione che prenderà il via in questa settimana e continuerà il suo percorso durante l’anno, con manifestazioni ed eventi che, speriamo presto, coinvolgeranno Amministrazioni Comunali, frantoi, aziende agricole, ristoranti.

Sono tante le visite che si possono effettuare alla LILT presso la sede di Corso Mombello 49 a Sanremo o presso la Delegazione LILT ai Servizi Medici Hesperia in via Romana 40 a Bordighera e a cui si può accedere con una semplice telefonata allo 0184/1951700.

Articolo precedenteBordighera, l’assessore Laganà risponde al consigliere Trucchi sui lavori alla rotonda di Sant’Ampelio: “Affermazioni non veritiere”
Articolo successivoUniversità di Imperia e Riviera Trasporti, la replica degli assessori regionali Scajola e Berrino al PD: “Ancora una volta ha parlato a vanvera”